Martedì 18 Settembre 2018 - 16:12
Cronaca Economia Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Nazionale Sport Diritti tv serie A: Sky e Perform si sono aggiudicati i diritti televisivi per il periodo 2018-2021

Diritti tv serie A: Sky e Perform si sono aggiudicati i diritti televisivi per il periodo 2018-2021

Cosa succederà alla serie A? Bisognerà pagare due abbonamenti? Che cos'è e come funziona DAZN la piattaforma lanciata da Perform considerata la "Netflix del pallone"?

Lascia un commento | Tempo di lettura 367 secondi Nazionale - 15 Jun 2018 - 11:21

La spagnola MediaPro si era aggiudicata il bando per i diritti tv della Serie A, sospeso poi dal Tribunale di Milano che ha accolto le istanze di Sky.

Così Sky e Perform si sono aggiudicati i diritti televisivi per il periodo 2018-2021 per una cifra superiore a 973 milioni di euro. Per essere più precisi Sky per la modica cifra di 780 milioni di euro medi annui si è aggiudicata 266 partite annue per i prossimi 3 anni, mentre Perform con 193 milioni annui avrà 114 match annui.

Detto questo...dove e quali partite si potranno vedere?

Per il momento sono ancora in corso trattative tra Sky e Perform per la ritrasmissione dei match di Serie A, augurandoci quindi che si potrà acquistare un pacchetto unico da usare su tutte e due le piattaforme.

Ad oggi o nel caso non si riuscisse a trovare un accordo, su Sky verrà trasmesso il top match della domenica sera e il posticipo del lunedì oltre a due partite del sabato (ore 15:00 e ore 18:00) e a tre della domenica (alle 15:00 e 18:00). 

Perform invece avrà la possibilità di trasmettere l’anticipo delle 20.30 del sabato sera, il lunch-time della domenica alle 12.30 e una partita in programma la domenica pomeriggio alle 15:00. Quindi Perform potrà offrire parecchi big match, considerando che chi giocherà la Champions il martedì giocherà di sabato e alle 12.30 ci potranno essere Inter e Milan, che hanno proprietà cinesi. 

Inoltre, DAZN mostrerà ogni giornata le azioni salienti degli altri 7 match di Serie A.

Ma la domanda sorge spontanea...come verranno scelte le partite che potrà avere l'una o l'altra?

Sarà utilizzato un peeking system sulle prime 20 partite: Sky sceglie le prime quattro, Perform una, Sky, Perform, poi Sky 4 e perform un'altra. Delle prime venti Perform avrà quattro delle migliori di tutto il campionato.

Sky ormai lo conosciamo tutti, ma che servizio potrà offrire Perform...

Parliamo quindi della piattaforma di Perform, DAZN (si legge DA-ZONE), è già attiva in alcuni Paesi fra i quali Giappone, Canada, Germania. Proprio in queste nazioni viene considerata la "Netflix del pallone", infatti permetterà agli utenti di vedere quando e dove vogliono in esclusiva 114 partite a stagione – 3 per giornata - della Serie A, oltre gli highlights degli altri 7 match di campionato.

Sarà quindi una piattaforma in stile Netflix, ma con una grossa differenza: è di fatto un servizio live e non on demand, a livello tecnologico l'investimento sull'infrastruttura è più importante e il prodotto deve essere più stabile. In Italia soprattutto dato che ci sono molti più problemi di banda rispetto ad altri paesi, ma da Perform si sono premuniti per fare in modo che l'utente non abbia bisogno di una banda troppo alta per avere un'esperienza in SD o HD, per la quale bastano 2 mega, che l'80% del territorio ha a disposizione. Se poi si aggiungono 3G e 4G si copre praticamente tutto il territorio italiano.

L'applicazione per le SMART TV è già integrata su tutti i dispositivi: Samsung, Xbox, PlayStation, Chromecast, Fire Stick, Sony, Toshiba...e sarà disponibile dal giorno del lancio della piattaforma in Italia. Oltre ovviame alla possibilità di guardare le partite su Tablet e Smartphone.

L'idea sarà quella di creare una piattaforma multisport per l'utente italiano che abbia una predisposizione sufficientemente forte per avere successo nel territorio italiano.

Il pacchetto offerto su DAZN avrà un costo di 9,99€ con una prova gratuita iniziale e possibilità di fare pause nel periodo estivo: è molto flessibile e aiuta a portare l'utente a consumare il contenuto sulla piattaforma.

In Germania ad esempio su DAZN ci si può godere la Champions League, l'Europa League, la Liga la Premier, la Serie A, NFL, NBA, NHL, boxing, darts, UFC... 

Nel giro di qualche settimana si dovrebbe sapere di più, sperando soprattutto che Sky e Perform riescano ad elaborare un accordo che possa creare una vera e propria offerta che racchiuda tutte le partite di Serie A.

Nel frattempo per i curiosi questo è il link della piattaforma DAZN in italiano: CLICCA QUI

 

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemo@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
Sport
Calcio: ultimi tre giorni di campagna abbonamenti
10 Sep 2018 - 09:54
Si chiude mercoledì. Oltre 5mila 200 quelli già sottoscritti ...

Calcio: grande festa ieri sera ai Giardini Ducali per il Modena
29 Aug 2018 - 10:53
Un migliaio i tifosi presenti. Anche Ferrario e Sansovini ...

Calcio: Gozzi torna in gialloblu
21 Aug 2018 - 09:21
La scorsa stagione ha giocato nella Pro Vercelli ...

Calcio: parte col botto il Sassuolo
20 Aug 2018 - 09:56
Il Modena in Coppa Italia potrebbe recuperare domenica prossima ...

Nuoto: Europei; 800 sl, Paltrinieri d'argento
08 Aug 2018 - 18:27
Olimpionico chiude alle spalle dell'ucraino Romanchuk ...

Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza
RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it
www.radiobruno.it
Cookie policy